It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Inps erogherà indennità integrative per dipendenti Alitalia

La situazione del vettore aereo è in fase di approfondimento

Come sottolineato dall’Inps nel corso della giornata odierna, venerdì 26 febbraio 2021, l’emergenza economica e le condizioni particolari del trasporto aereo, in primis del vettore Alitalia, sono state esaminate con la massima attenzione (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). L’Istituto nazionale della previdenza sociale ha studiato la strategia migliore da attuare insieme al ministero del Lavoro: entrambi sono concordi sul fatto che sia necessario erogare delle indennità integrative in favore dei dipendenti della compagnia in amministrazione straordinaria, prendendo spunto dalle buste paga dichiarate lo scorso mese di novembre. In pratica si sta parlando della prima mensilità del nuovo intervento deliberato dal fondo di solidarietà del trasporto aereo. Secondo l’Inps, inoltre, occorre attendere il termine degli approfondimenti da parte dell’aviolinea su queste retribuzioni. Dunque l’ente continuerà ad erogare le indennità integrative della cassa integrazione, l’unica opzione ritenuta opportuna in questo momento. La decisione è stata formalizzata nelle ultime ore dopo la riunione del comitato del fondo di solidarietà. Nel corso di questa settimana è stato lanciato l’allarme sul nuovo ritardo degli stipendi per il personale Alitalia, oltre all’ipotesi dei 500 Euro previsti nella prossima busta paga. Si parla del prossimo 2 marzo come del giorno più probabile per il versamento degli stipendi. A dicembre c’erano stati altri rinvii che avevano fatto avvertire nell’aria la proverbiale “puzza di bruciato”, mentre a gennaio si era proceduto in modo regolare con le retribuzioni.

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235130

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar