It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Portogallo investe in elicotteri antincendio ed aerei anfibi

L'investimento ammonta a 156 milioni di Euro

Nel corso della giornata di ieri, giovedì 4 marzo 2021, il Portogallo ha reso noti i suoi ultimi investimenti economici per una massiccia strategia legata alla protezione civile (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Si sta parlando di 156 milioni di Euro da spendere fino al 2030 per prevenire incendi forestali, boschivi e nei pascoli. Il programma d’azione nazionale del piano di gestione integrato per i roghi rurali è stato approvato da Lisbona per acquistare almeno 14 tra aeri anfibi ed elicotteri da impiegare in queste operazioni. Gli obiettivi strategici del piano sono sostanzialmente cinque. Tra questi figurano la conoscenza, la gestione e la riduzione dei rischi di incendi, senza dimenticare i meccanismi per la preparazione più accurata dei cittadini. Secondo quanto riferito dal ministero locale per l’amministrazione interna, il percorso coinvolge diverse aree governative in stretto collegamento con le autorità locali e gli agricoltori: in questa maniera, il settore primario verrà preparato al meglio per mitigare i problemi ed i rischi. Le acquisizioni di velivoli ed aeromobili proseguirà fino al 2026, con gli investimenti che saranno finanziati con i fondi europei. Non è un caso che il Portogallo abbia così tanto a cuore l’argomento. Nel solo 2020, infatti, la Nazione lusitana è stata quella in cui si è registrata la seconda area più colpita dai roghi boschivi in tutta l’Unione europea: si sta parlando di almeno 61 mila ettari bruciati, stando a quanto rilevato dal sistema comunitario di informazione su questi eventi. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235287

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar