It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Francia allenta restrizioni per collegamenti aerei internazionali

Misure meno rigide per diversi Paesi extra-Ue

Un allentamento delle restrizioni che lascia ben sperare: sono diversi i Paesi in tutto il mondo che si stanno attivando per misure meno rigide per quel che riguarda l’apertura dei confini. Grecia e Tunisia sono soltanto due degli esempi più recenti (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS), ora si deve aggiungere anche la Francia. Parigi ha deciso di riaprire i propri confini ad alcune Nazioni che non fanno parte dell’Unione europea, un provvedimento adottato con la massima prudenza, come è facile immaginare, visti i tempi che corrono. Di cosa si sta parlando nello specifico? Gli Stati inclusi nella lista degli “ammessi” comprende: Regno Unito, Australia, Corea del Sud, Israele, Giappone, Nuova Zelanda e Singapore. I passeggeri che intenderanno utilizzare gli aerei per raggiungere la Francia non dovranno più mettere nero su bianco un “motivo valido” per raggiungere il territorio transalpino, in compenso ci saranno degli obblighi ben precisi. Nel dettaglio, questi viaggiatori dovranno presentare un covid test (Pcr per la precisione) negativo all’arrivo all’aeroporto, da effettuare non oltre le 72 ore precedenti la partenza. Si sta comunque parlando dei viaggi internazionali non essenziali, un passo in avanti che però deve tenere conto di altri dati di fatto, come ad esempio l’attesa dei turisti britannici, obbligati ad attendere fino al 17 maggio per partire e raggiungere altre destinazioni. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235411

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar