It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Macron annuncia fine lockdown, francesi scettici su trasporto aereo

Boom di prenotazioni, invece, per i treni

Il lockdown della Francia è ufficialmente terminato nel corso della giornata di ieri, mercoledì 25 novembre 2020: lo ha reso noto il presidente transalpino Emmanuel Macron ed il suo discorso ha spinto tantissimi cittadini a prenotare in fretta e furia i loro viaggi natalizi, al punto da far registrare un aumento a dir poco impressionante in termini percentuali. Entrando maggiormente nel dettaglio della vicenda, soltanto 25 minuti dopo l’ultima parola pronunciata dallo stesso Macron, i siti web per le prenotazioni ferroviarie sono stati presi letteralmente d’assalto. Il +400% è un dato che fa sensazione, mentre lo stesso non può dirsi del trasporto aereo. 

I vettori francesi rimangono ancora in attesa di un miglioramento della domanda, soprattutto per quel che riguarda le prenotazioni del lungo raggio. Non è un caso che le compagnie stiano puntando con grande forza sui test antigenici, considerati attualmente il miglior rimedio in assoluto per la ripresa del traffico aereo che è stato messo a dura prova dalla pandemia da coronavirus. L’esempio emblematico di questa crisi settoriale è quello di Air France (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Le ultime notizie parlano di un possibile nuovo round di aiuti per quel che riguarda il Gruppo Air France-Klm, circa 6 miliardi di Euro che si aggiungono ai 10,4 miliardi già ricevuti nei mesi scorsi a causa della congiuntura negativa. 

Sull’argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

Sr - 1233519

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar