It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Canarian Airways pensa in grande e punta ad aumentare la flotta

Il vettore aereo è stato appena fondato

Una recente fondazione che non preclude grandi ambizioni: il vettore aereo Canarian Airways è stato istituito da pochissimi giorni (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS) e già pensa in grande. La sua nascita è stata fortemente voluta dagli albergatori di Tenerife, i quali non vogliono accontentarsi di una piccola flotta. Come riferito dai media spagnoli, le operazioni dovrebbero cominciare il prossimo mese di giugno, con un A-319 a comporre la flotta iniziale ed una capacità di 144 passeggeri. L’obiettivo, però, è quello di aumentare progressivamente il numero di velivoli, già nel breve termine. Secondo il direttore generale della compagnia, Jorge Marichal, il piano andrà rivisto nel breve-medio periodo, con la promessa di procedere lentamente e con calma, senza però rinunciare alla crescita. Il progetto deve quindi essere consolidato, così da garantire maggiore sicurezza alle attività quotidiane. Questo non vuol dire però che Canarian Airways ambisca ad essere un grande vettore aereo, questo aggettivo non è stato preso in considerazione da Marichal, il quale è stato molto chiaro sulla capacità futura dell’aviolinea iberica. Tra non molto inizierà la vendita dei biglietti per i primissimi collegamenti aerei. Si punta a collegare Tenerife, l’hub scelto dagli albergatori, con destinazioni spagnole come Madrid, Barcellona, Bilbao e Vigo. Inoltre, non mancheranno altre mete europee, vale a dire Glasgow, Cardiff e Berlino nello specifico. I voli commerciali non saranno comunque “regolari”, ogni decollo ed atterraggio dipenderà dalle esigenze dei fondatori e di chi lavora nell’isola. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235497

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar