It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Alitalia (2), Rixi: "Piano industriale sia più coraggioso"

Deputato leghista auspica 70 aerei di linea

Stipendi non pagati per il vettore aereo Alitalia in amministrazione straordinaria e trattative in stallo con Bruxelles per il rilancio di Ita (Italia trasporto aereo). La situazione è doppiamente allarmante (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS) e l’onorevole Edoardo Rixi, esponente della Lega alla Camera e responsabile nazionale per le infrastrutture, ha commentato quanto sta accadendo. Secondo Rixi, il quale è anche componente della Commissione Trasporti, la visione su Alitalia deve essere strategica, con un piano industriale maggiormente coraggioso. A suo dire, non si dovrebbero ridurre gli aere della flotta, ma puntare su almeno 70 velivoli per il trasporto dei passeggeri ed altri 4 per la divisione cargo che è un segmento remunerativo come pochi altri in questo periodo storico. Con numeri del genere, si avrebbe uno scenario diverso, come sottolineato dal deputato: “Così si può avere una vera compagnia di bandiera, ambiziosa e con fette importanti di mercato, la direzione generale della Concorrenza di Bruxelles capisca la situazione in modo da garantire alla struttura commissariale le risorse necessarie per arrivare alla Newco”. Altre richieste dell’esponente leghista si riferiscono all’unico punto di riferimento che dovrebbe avere Alitalia, altrimenti si rischia di proseguire sulla strada delle divisioni tra i ministeri competenti, quello dello Sviluppo economico, quello dell’Economia e quello delle Infrastrutture. Per Rixi si deve agire in fretta, anche e soprattutto per rispetto dei dipendenti. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235793

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar