It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Quotazione in borsa per Frontier Airlines

Si tratta della seconda low-cost americana in un mese

Un nuovo vettore aereo americano risulta quotato in borsa dalla giornata di oggi, giovedì primo aprile 2021. Si sta parlando di Frontier Airlines, compagnia low-cost con sede a Denver, in Colorado e quasi tre decenni di storia (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). L’aviolinea a stelle e strisce è sbarcata al New York Stock Exchange con una quotazione ufficiale sul Nasdaq. L’offerta pubblica iniziale è stata caratterizzata da una raccolta pari a 570 milioni di dollari, mentre l’operazione complessiva ha portato ad una valutazione di circa 4 miliardi. Si sta parlando di una Ipo con 30 milioni di titoli azionari di tipo ordinario, la cui offerta è avvenuta a 19 dollari per ogni singola azione. Il 50% dei titoli appena citati è stato offerto da Frontier Airlines, mentre la rimanente metà verrà ceduta da una parte degli azionisti attuali. Quali sono gli altri dettagli da sapere in tal senso? L’opzione di vendita è di 30 giorni, necessari per l’acquisizione di altri 4,5 milioni di azioni ordinarie al prezzo dell’Ipo stessa. Si tratta della seconda offerta pubblica iniziale nell’ultimo mese per quel che riguarda i vettori aerei low-cost degli Stati Uniti: in precedente è quello di Sun Country Airlines, compagnia che ha invece sede in Minnesota. Frontier esiste dal 1994: il suo hub principale è l’aeroporto internazionale di Denver, mentre nel 2018 ha registrato oltre 18 milioni di passeggeri trasportati, uno dei dati più significativi della sua storia. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235853

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar