It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Malpensa, sospeso dopo un giorno il sistema "self bag drop"

Aeroporto sta sperimentando imbarco automatico dei bagagli

Non è stato un esperimento che si può considerate positivo e concluso con successo. Per il cosiddetto “self bag drop”, l’avventura è durata pochissimo: si tratta del sistema automatizzato di imbarco dei bagagli che due giorni fa è stato introdotto per la prima volta nell’aeroporto milanese di Malpensa (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). La sperimentazione è però terminata 24 ore dopo e nel corso della giornata di ieri, giovedì 8 aprile 2021, è stata soggetta a sospensione. Cosa è successo nello specifico? Il sistema in questione, caratterizzato dalla presenza di robot progettati ad hoc, dovrebbe funzionare per l’appunto in autonomia, ma in realtà l’intervento del personale fisico per venire incontro alle necessità dei passeggeri è stato frequente. Il supporto dell’uomo, dunque, significa che bisogna migliorare il sistema stesso. Proprio ieri, i monitor dello scalo meneghino spiegavano chiaramente come ci fosse il più classico dei “fuori servizio”, con i check-in dei bagagli che sono stati limitati alla cosiddetta “isola 13” per quel che riguarda il Terminal 1. Si tratta comunque di un blocco temporaneo, dato che si risolveranno i problemi gestionali e si tornerà a sperimentare gli automi. Per il momento, i test sono relativi ad un solo vettore aereo, vale a dire easyJet, una esclusiva che proseguirà fino al mese di aprile del 2022, dunque un anno ancora. Non è escluso che altre compagnie si avvicinino alla tecnologia in questione in futuro.

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235989

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar