It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ita, Giorgetti : "Non è esclusa una soluzione diversa"

Il ministro in audizione alla Camera

Nel corso dell’audizione che si è svolta alla Camera, il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, è stato molto chiaro sulle sorti del vettore aereo Ita (Italia trasporto aereo). Secondo il titolare del dicastero di Via Veneto, infatti, la Newco decollerà se avrà le possibilità operative, altrimenti si potrebbe anche immaginare una soluzione diversa. Che cosa intende con questa espressione l’esponente del Governo Draghi? Le trattative con Ue sono diventate estenuanti (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS) e gli slittamenti sono purtroppo all’ordine del giorno. Giorgetti ha sottolineato come il Mise abbia competenza esclusivamente per Alitalia in amministrazione straordinaria, mentre è il ministero dell’Economia che deve occuparsi di Ita. Ha poi aggiunto: "Le trattative sono in corso, sono in corso anche in queste ore ed in questi giorni. L'obiettivo, per quanto riguarda il Governo, è provare ad individuare un nuovo vettore di proprietà statale che sappia giocare da un lato ruolo di soddisfacimento degli interessi nazionali per il trasporto aereo, ma anche che abbia un equilibrio economico aziendale già molto difficile in condizioni normali, figuriamoci in questo momento, con le previsioni". Non è mancato un accenno al diverso trattamento riservato da Bruxelles rispetto ad altre aviolinee: per Giorgetti, l’Italia parte da una condizione giuridica troppo diversa e l’amministrazione straordinaria è un dettaglio di poco conto, dato che le compagnie di altre Nazioni non sono commissariate come avviene dalle nostre parti. Nelle ultime ore l'Unione europea ha inviato un questionario per far luce su circa 40 punti poco chiari che riguardano la Newco.

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1236110

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar