It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Hfc. Network per promuovere salute di genere nelle aziende

Anche Dhl Express Italy ed Enav tra le 21 aziende premiate con il primo bollino

Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, ha premiato con il bollino Hcf le aziende che si sono distinte nel garantire la tutela della salute delle proprie dipendenti o che hanno avviato un percorso virtuoso in tal senso. Health Friendly Company (Hfc) è il nuovo progetto di Onda, che offre un riconoscimento biennale alle realtà che hanno dimostrato di avere a cuore il benessere psichico e fisico delle donne, manifestando la volontà di affiancarle nel processo di informazione e sensibilizzazione in merito a salute della donna, prevenzione primaria e salute mentale.

Secondo l’Istat, infatti, su 10 posti lavoro solo 4 sono occupati da donne e solo una su due è occupata in Italia, a conferma del fatto che l’ambiente di lavoro non favorisca il lavoro femminile. I numeri dimostrano, inoltre, quanto la pandemia stia peggiorando la situazione: gran parte dei lavoratori che hanno perso il proprio impiego è composto da donne. Rispetto a dicembre 2019, infatti, ci sono 444 mila lavoratori in meno, 312 mila dei quali sono donne.

Per questa prima edizione sono 21 le aziende virtuose premiate con il riconoscimento Hfc per il biennio 2021-2022: si tratta di realtà molto eterogenee per dimensioni, settore merceologico e percorsi avviati, tra queste Dhl Express Italy ed Enav (Società nazionale assistenza volo).

Alle aziende che hanno ottenuto il bollino, per questa prima edizione si parla di un bacino di circa 65.000 dipendenti, verrà offerto nel primo anno un percorso formativo composto da tre incontri di approfondimenti scientifici periodici su salute di genere, salute mentale e stili di vita, pubblicazioni in formato e-book sui medesimi argomenti e video pillole di salute su stili di vita, salute mentale ed emicrania. Nel secondo anno invece il percorso formativo verrà costruito partendo delle necessità delle aziende, che selezioneranno le tematiche da affrontare.

L’attribuzione del bollino avviene sulla base di un questionario strutturato su specifici requisiti e validato da un apposito Advisory Board. Include domande relative all’impegno dell’azienda verso la tutela della salute dei propri dipendenti, tra cui attenzione al welfare aziendale, come retribuzione, orario flessibile, smart working, alle molestie sessuali di genere in ambito lavorativo, alle politiche a sostegno della maternità e della famiglia, alla promozione di campagne informative con l’obiettivo di facilitare l’assunzione di stili di vita corretti. Da quanto è emerso la salute mentale e l’attenzione per gli stili di vita sono gli ambiti in cui le aziende si sono dimostrate maggiormente sensibili. Sono, inoltre, molte le realtà che hanno potenziato i propri servizi per i dipendenti rispondendo alle esigenze emerse in epoca Covid-19 (servizi digitali, sportelli).

Nazzarena Franco, ceo Dhl Express Italy commenta: “Siamo molto contenti di aver ricevuto il riconoscimento da Fondazione Onda a testimonianza della bontà del nostro progetto Occupational Health&Safety (Ohs) portato avanti, anche in Italia, all’inizio e durante tutto il periodo di pandemia da Covid-19, che purtroppo continua a perdurare. La salute, il benessere e la sicurezza dei nostri dipendenti sono per noi, e per tutto il Gruppo Deutsche Post Dhl, elementi fondamentali per una pratica sostenibile delle nostre attività. Ci impegniamo quotidianamente per connettere le persone migliorandone le vite e con il progetto 'Safety First', che è un elemento centrale della nostra strategia 2025 basata su digitalizzazione, e-commerce e sostenibilità, siamo impegnati a garantire un ambiente di lavoro favorevole, anche nel contesto delle attività lavorative quotidiane. Con la pandemia abbiamo infatti focalizzato l’attenzione sulla prevenzione specifica, ma la cura per i nostri collaboratori è da sempre al centro della nostra attenzione".

red - 1236119

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar