It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ita (2), Montino scrive lettera alla Commissione Ue

Espressa preoccupazione per futuro vettore aereo

La questione del vettore aereo Ita (Italia trasporto aereo) sta ispirando molte “penne” illustri. Dopo la lettera del governatore del Lazio, Nicola Zingaretti (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS), anche il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, ha inviato una missiva. Il destinatario, però, non è stato lo stesso. Zingaretti si è rivolto al premier Draghi, mentre Montino a Margrethe Vestager, commissario europeo con delega alla concorrenza. Il testo evidenzia la grande preoccupazione del primo cittadino per la compagnia e per le sorti dell’economia italiana. La lettera in questione è stata inviata anche ad Ursula Von Der Leyen, presidente della Commissione Ue, ed a Paolo Gentiloni, commissario europeo per gli affari economici. Montino ha ricordato ai vertici comunitari come i rischi riguardino 11 mila lavoratori diretti ed altri 20 mila che fanno parte dell’indotto. Ecco un altro tratto importante della missiva: “Non mi è comprensibile e, penso, non sia comprensibile ai più, l'insistenza della Commissione che Lei presiede circa il taglio drastico, la discontinuità tra il vecchio ed il nuovo, fino ad arrivare all'abbandono del logo italiano, il reperimento di una parte del personale all'esterno della vecchia azienda, la diminuzione a 40-45 aerei di una flotta che ne conta 120, la divisione aziendale tra aviation, handling e manutenzione. Con la conseguenza che circa 7500 persone dovrebbero andare dentro il serbatoio degli ammortizzatori sociali ed altre decine di migliaia dell'indotto direttamente a casa”. Infine, sono stati sollevati dubbi sugli aiuti concessi ad Air France-Klm e Lufthansa, di importo “doppio alla perdita subita nel 2020”. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1236149

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar