It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

L'assurda situazione dipendenti francesi Norwegian Air Shuttle

Non percepiscono lo stipendio da 65 giorni

Non è soltanto il Paese di appartenenza a preoccupare il vettore aereo Norwegian Air Shuttle. Come è noto da tempo, questa compagnia sta facendo tribolare e non poco i dipendenti che si trovano in Italia (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS), ma non è da meno la Francia. Come è emerso nelle ultime ore, i quasi 300 lavoratori transalpini non percepiscono lo stipendio da due mesi, una situazione che è aggravata dal fatto che l’aviolinea scandinava non si sia mai fatta sentire per chiarire o precisare. Tra l’altro, Parigi ha concesso 8 milioni di Euro a Norwegian e dunque le difficoltà del personale appaiono ancor più paradossali. La divisione locale non ha provveduto a finalizzare la liquidazione, una misura che consentirebbe ai 286 dipendenti di ricevere almeno la disoccupazione in termini economici. Queste persone si sono rivolte ai tribunali per venire a capo dell’intricata vicenda che per il momento sembra senza soluzione. La struttura del vettore norvegese è piuttosto complessa, visto che dipende dall’Irlanda e più precisamente dalla società Norwegian Air Resources Limited, la quale è stata messa in liquidazione coatta. I liquidatori irlandesi, però, non avrebbero fornito alcun documento per la Francia, come lamentato dai sindacati locali che hanno promesso battaglia. Si sta parlando di 145 piloti, 136 assistenti di volo e cinque persone che fanno parte del personale amministrativo, tutti accomunati dall’assenza di buste paga da 65 giorni consecutivi. Intanto, il ministero francese del lavoro è intervenuto per avere maggiori particolari in questo senso. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1236552

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar