It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Non si potrà volare con Ita in caso di biglietto Alitalia

Una delle conseguenze della discontinuità aziendale

La situazione relativa al vettore Ita (Italia trasporto aereo) sembra essersi sbloccata. Gli ultimi incontri tra Roma e Bruxelles hanno portato ad uno scenario più realistico e positivo per il futuro, con i prossimi mesi di luglio ed agosto che dovrebbero essere decisivi per il decollo vero e proprio (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Proprio l’amministratore delegato della compagnia, Fabio Lazzerini, aveva parlato del primo luglio come data probabile per la partenza qualche tempo fa. Secondo quanto riferito dall’"Agi", bisognerà fare i conti con una situazione particolare che ha a che fare con i biglietti aerei. Entrando maggiormente nel dettaglio, i titoli di viaggio che sono stati emessi dalla vecchia Alitalia attualmente in amministrazione straordinaria ed il programma di fidelizzazione “MilleMiglia” non potranno confluire in Ita. Un eventuale passaggio dei ticket già emessi, infatti, farebbe venir meno la discontinuità economica tra i due vettori a cui la Commissione europea tiene molto. In aggiunta, ci sarebbero problemi per quel che riguarda il procedimento che Ue ha avviato nei confronti dell’Italia per i prestiti-ponte ricevuti dall’ex-compagnia di bandiera. La conversione del biglietto Alitalia in una carta d’imbarco per un collegamento aereo Ita non è dunque una eventualità da considerare. L’alternativa realistica per risolvere il problema è rappresentata dal risarcimento economico per chi ha acquistato i ticket, più precisamente per il periodo in cui Alitalia potrebbe non essere operativa. Lo stesso discorso vale per il programma "MilleMiglia", come si era intuito dalle dichiarazioni di Bruxelles nei mesi scorsi. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237028

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar