It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Russia: "Potenzieremo unità militari contro minaccia Nato"

Le parole del ministro della difesa Shoigu

La Russia ha intenzione di creare 20 nuove unità e formazioni militari nel proprio distretto occidentale entro la fine del 2021 (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Nel corso della giornata di ieri, lunedì 31 maggio 2021, il ministro della difesa, Sergej Shoigu, è stato fin troppo esplicito in tal senso, parlando della necessità di contrastare “la minaccia rappresentata dalla Nato”. Shoigu ha fatto riferimento alle attività del patto del Nord Atlantico parlando di “nostri colleghi occidentali”, accusati di aver “distrutto il sistema di sicurezza globale”. Per tutte queste ragioni, Mosca vuole a tutti i costi adottare le proprie contromisure. Sempre ieri si è tenuto il consiglio del dicastero della difesa e sono emersi questi piani militari. Che cosa succederà in concreto? Il traguardo finale è quello di una migliore composizione di combattimento per quel che concerne le truppe russe, quindi le armi e gli equipaggiamenti saranno sempre più moderni. La Russia sta avvertendo una minaccia crescente per via delle attività strategiche dell’aviazione americana nel continente europeo: negli ultimi sette anni, in particolare, sarebbe stato registrato un aumento di questi sorvoli pari a 14 volte. Non convincono nemmeno le esercitazioni a stelle e strisce nei pressi del confine con la Federazione russa, considerate dal Cremlino come le più grandi in termini di dimensioni degli ultimi trent’anni. A breve ci sarà il tanto atteso meeting tra i due presidenti delle Nazioni, Vladimir Putin e Joe Biden, e magari sarà l’occasione anche per confrontarsi su una questione tanto delicata. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237104

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar