It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aereo Air France evacuato a Parigi per falso allarme bomba

Proveniva dalla capitale del Ciad

Un falso allarme che ha fatto comunque temere il peggio: un velivolo del vettore aereo Air France è stato intercettato dagli aeromobili militari francesi ed isolato dopo l’atterraggio presso l’aeroporto “Charles De Gaulle” di Parigi-Roissy (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Il mezzo era decollato ieri, giovedì 3 giugno 2021, da Ndjamena, capitale del Ciad e si è sospettato subito che a bordo ci fosse un ordigno esplosivo. Come riferito dall’esecutivo transalpino, è stata convocata in gran fretta la cellula interministeriale di crisi ed i passeggeri sono stati evacuati senza che ci fossero conseguenze per alcuna persona. Non sono comunque mancate le perquisizioni ed i controlli di rito da parte delle forze dell’ordine che hanno concentrato l’attenzione sui bagagli dell’aereo stesso. Le ricerche non hanno portato ad alcun ritrovamento sospetto e l’allarme è inevitabilmente rientrato. Tra l’altro, l'unità di tiratori scelti della gendarmeria, accorsa sul posto al momento dell'evacuazione, ha lasciato la pista dell'aeroporto. In base a quanto riferito dal locale ministero dell’interno, l’atterraggio è avvenuto un minuto dopo le 16:00, senza alcun incidente di sorta. Sembra che un individuo sia riuscito a collegarsi alla frequenza radio del velivolo di Air France, facendo intendere come a bordo ci fosse una bomba. Non è una situazione nuova per quel che riguarda il trasporto aereo, fortunatamente la vicenda si è conclusa in maniera positiva. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237145

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar