It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aerospazio, la promettente collaborazione fra Dallara ed Elon Musk

Si progetteranno materiali hi-tech in assenza di gravità

Andrea Pontremoli, amministratore delegato di Dallara Automobili, è stato molto chiaro in queste ultime ore per quel che riguarda il futuro dell’azienda. Si sta parlando della casa costruttrice di vetture da competizione, fondata nel 1972 a Varano de' Melegari, in provincia di Parma, interessata come non mai in questo periodo storico all’ambito aerospaziale. 

Le sue parole non lasciano spazio ad alcun dubbio: “Investiamo tantissimo nel settore perché in assenza di gravità si riescono a produrre materiali impossibili da fare sulla Terra. In un futuro nemmeno troppo lontano sorgeranno fabbriche spaziali raggiungibili in poche ore. L’unica frontiera è solo la nostra immaginazione”. La collaborazione più promettente in questo senso è quella con Elon Musk, numero uno di Tesla e dell’agenzia SpaceX, con cui c’è già da tempo un lavoro di sinergia per cercare nuovi metodi produttivi e soprattutto materiali hi-tech che siano ancora più efficaci di quelli attuali. L’unica frontiera che riguarderà questa partnership sarà, sempre secondo Pontremoli, quello dell’immaginazione. Non è un caso che Dallara stia assumendo nuovo personale per sostenere i ritmi produttivi degli ultimi tempi, come ben testimoniato dai 40 nuovi ingegneri che sono entrati nello staff lo scorso mese di gennaio e gli altri 30 che lo faranno a breve. La progettazione dei materiali hi-tech, d’altronde, è evoluta in maniera impressionante, visto che l’obiettivo è quello di innovare e puntare allo spazio con determinazione: “È cambiato tutto: un tempo il progettista studiava i materiali prima di produrli, ora definisce prima le caratteristiche per creare poi il tipo di materiale che vuole grazie alle nanotecnologie”. Dallara ha già dimostrato di poter svolgere un ruolo pionieristico in questo senso, ora dovrà fornire un nuovo contributo per l’innovazione del comparto. 

Sr - 1237166

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar