It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aggiornato al 22 giugno confronto su licenziamenti Air Italy

Per lavoratori vettore aereo si attende una proroga della cig

L’ex-ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, attuale deputato del Partito democratico, e Romina Mura (Pd), presidente della commissione Lavoro della Camera, hanno rilasciato delle importanti dichiarazioni dopo il confronto sulla procedura che riguarda i licenziamenti collettivi del vettore aereo Air Italy (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Il dibattito ha avuto luogo preso il ministero del Lavoro, in modo da capire quale sarà la sorte dei 1450 dipendenti dell’ex-Meridiana che attendono di conoscere il loro futuro da troppo tempo. Come riferito da Mura e Delrio, bisognerà attendere il prossimo 22 giugno: la data è il risultato dell’aggiornamento del confronto stesso, fondamentale per non far fallire la trattativa. 

Secondo quanto riferito dai deputati Dem, “Il ministro Orlando ha strappato una settimana in più per continuare a discutere con la proprietà di Air Italy ed ottenere la disponibilità tanto attesa per quel che concerne la proroga della cassa integrazione”. Gli onorevoli hanno poi aggiunto altre dichiarazioni improntate al moderato ottimismo: “Si tratta di un risultato che recepisce il nostro lavoro e tiene aperta la porta a sviluppi, su cui occorre però ci sia il massimo impegno di tutti. Perché è chiaro che noi continueremo a lottare da qui al 22 giugno e faremo anche la nostra parte in Parlamento”. L’occasione è stata sfruttata per tornare a chiedere al ministero dello Sviluppo economico ed a quello delle Infrastrutture un tavolo sul trasporto aereo che possa delineare strategie nazionali volte a difendere i lavoratori del settore. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237430

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar