It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Finlandia "rispolvera" il suo più antico aereo passeggeri

Si tratta di un Douglas DC-3 che risale a 80 anni fa

La Finlandia ha deciso di affidarsi per i mesi estivi a quello che è il suo aereo più antico in assoluto, un Douglas DC-3 che risale a ben 80 anni fa (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Il decollo del velivolo avverrà a breve presso l’aeroporto di Helsinki, come reso noto in queste ultime ore dal gestore aeroportuale della Nazione scandinava, Finavia. Il mezzo è il più datato in assoluto in questa zona del mondo se si approfondiscono gli aerei per il trasporto dei passeggeri. È ancora in uso, anche se l’ultimo collegamento che ha gestito come volo di linea risale al lontano 1967. Inoltre, l’ultima partenza vera e propria è di circa due decenni fa, sempre dalla capitale finlandese per la precisione. Il velivolo in questione è di proprietà della compagnia Airveteran, specializzata nella salvaguardia e sopravvivenza di aerei storici nella Nazione nordica. In base a quanto è stato riferito, per il nuovo decollo sono stati sottoscritti diversi accordi speciali, approfittando del fatto che lo scalo di Helsinki è più “tranquillo” rispetto agli anni passati per via dell’emergenza sanitaria. 

Il Douglas DC-3 è un bimotore ad ala bassa, sviluppato dall'azienda statunitense Douglas Aircraft Company negli anni trenta e prodotto fino agli anni quaranta. Destinato al traffico commerciale su rotte a breve e medio raggio incontrò il favore delle compagnie e conobbe un considerevole successo commerciale; la Douglas vendette anche i diritti di produzione su licenza sia in Unione sovietica, dove fu costruito come Lisunov Li-2, che in Giappone, dove Nakajima Hikōki e Showa lo realizzarono con il nome di LD2.

Sr - 1237432

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar