It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Quest'anno Airbus consegnerà gli stessi aerei del 2020

Le ultime previsioni aggiornate dell'industria transalpina

Lo stesso numero complessivo di aerei del 2020: è questa la previsione di Airbus in merito all’anno attualmente in corso per quel che concerne le consegne totali (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Secondo quanto fatto trapelare dall’industria francese, infatti, i velivoli saranno 566, proprio come dodici mesi fa quando si registrò il periodo peggiore della pandemia da covid-19. Ad indicare la stima in questione ci ha pensato Antonio Da Costa: si tratta del numero due di Single Aisle Marketing, il quale ha incontrato la stampa presso il quartier generale di Airbus a Tolosa. 

L’emergenza sanitaria ha avuto un impatto devastante sul settore (non il settore, come purtroppo sanno tutti) e sono stati letteralmente “bruciati” più di 25 anni di crescita che proseguiva in maniera ininterrotta. Il traffico aereo internazionale, poi, è tornato indietro come non accadeva da decenni e non è stato semplice gestire una situazione del genere. In particolare, i dati più preoccupanti sono stati quelli dei Rpk, vale a dire i Revenue Passenger Kilometers: questa stima non veniva registrata in maniera tanto negativa dal 1995, per l’appunto più di un quarto di secolo fa. Ora però occorre prepararsi alla ripartenza dello stesso traffico globale. Da Costa si è detto convinto del fatto che il recupero sia già in una buona fase, in primis con le vaccinazioni che stanno aprendo nuove strade al comparto. A tal proposito, il vicepresidente è stato molto chiaro: “Un ritorno del volume di attività ai livelli pre-covid è previsto fra il 2023 ed il 2025”. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237660

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar