It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Thailandia invia nello spazio il suo secondo satellite

Progettato e sviluppato dall'aeronautica militare

Nel corso della giornata di ieri, giovedì primo luglio 2021, l’aeronautica militare della Thailandia ha perfezionato il lancio del suo secondo satellite nello spazio, operazione portata a termine con successo (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Secondo quanto riferito dall’agenzia locale che si occupa dello sviluppo della tecnologia spaziale e di quella informatica (meglio nota come Gistda), questo lancio servirà a potenziare l’osservazione del pianeta Terra, con la Nazione asiatica che vuole migliorare le proprie competenze in questo settore. La tecnologia in questione si chiama Napa-2 ed è stata mandata in orbita tramite il razzo SpaceX Falcon 9: l’appuntamento era in programma nelle ultime ore a Cape Canaveral, come la stessa agenzia ha avuto modo di dettagliare tramite un post pubblicato su Facebook. 

Come già rimarcato, non è un debutto vero e proprio per la forza armata thailandese. In precedenza, infatti, era stata la volta di Napa-1, un satellite non molto diverso da quello di cui si sta parlando e che è stato lanciato con successo nello spazio lo scorso mese di settembre. In quel caso, però, la base scelta non fu quella della Florida, ma si optò per la Guyana Francese. L’obiettivo dell’aeronautica militare di Bangkok è quello di raccogliere il maggior numero di dati sulle risorse naturali, ma anche sui cambiamenti del clima, sulla difesa aerea e sulla sicurezza nazionale del Paese, il quale di norma non viene tradizionalmente associato al settore aerospaziale. Nei prossimi mesi dovrebbero esserci nuovi lanci. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237700

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar