It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Bruxelles dice no a nuovi aiuti economici per Air Malta

Vettore aereo è in difficoltà dal periodo precedente la pandemia

Come diceva una vecchia canzone di Vasco Rossi, c’è chi dice no: lo ha capito perfettamente nelle ultime ore il vettore aereo Air Malta, il quale si è dovuto scontrare con il netto diniego da parte della Commissione europea (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Che cosa ha diviso in modo così evidente Bruxelles e La Valletta? L’Ue ha ufficialmente rifiutato l’autorizzazione di un nuovo aiuto economico nei confronti della compagnia, anche perché la cifra di cui si sta parlando non era certo indifferente. Si tratta di quasi 300 milioni di Euro (290 per la precisione) che non finiranno nelle casse dell’aviolinea dell’isola: la spiegazione del rifiuto, poi, è stata piuttosto perentoria. Bruxelles ha invitato il governo maltese a puntare su una iniezione di liquidità caratterizzata da un importo più basso e, soprattutto, realistico. Come è successo in altre Nazioni, anche a Malta la crisi innescata dalla pandemia da coronavirus ha danneggiato in modo evidente il vettore aereo. Secondo quanto riferito nei mesi scorsi da Clyde Caruana, ministro delle finanze locali, le perdite di Air Malta si possono quantificare in 170 mila Euro al giorno, una somma non certo indifferente e che è stata sostenuta per mantenere in funzione la flotta. Lo stesso Caruana è stato invitato a confrontarsi con i sindacati di categoria per concordare i dettagli del piano industriale, altrimenti si potrebbe rischiare di prendere una decisione che andrebbe ad avere un impatto negativo sul futuro della compagnia. I flussi in entrata sono trascurabili e, nonostante le perdite, si è cercato comunque di assicurare i collegamenti aerei principali. Il 2020 è stato un anno terribile, per non parlare del 2019; in quest’ultimo caso, infatti, le perdite hanno raggiunto quota 30 milioni di Euro, portando ad una serie di licenziamenti che sono poi aumentati con la pandemia. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237827

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar