It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Air Malta rischia di rimanere senza soldi

L'allarme del ministro locale delle finanze

Perdite su perdite: molti vettori aerei hanno registrato cali consistenti in questi ultimi anni, ancor prima che la pandemia da coronavirus peggiorasse ulteriormente la situazione. Una situazione molto complessa in questo momento è quella di Air Malta (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). In base a quanto si è appreso nelle ultime ore, sarebbero quasi terminati i soldi nelle casse di questa compagnia. D’altronde non è proprio una sorpresa, visto che negli ultimi due decenni c’è stato appena un profitto, non certo un caso. Il ministro delle finanze del Paese, Clyde Caruana, è intervenuto per precisare come l’aviolinea stia perdendo circa 170 mila Euro al giorno, ragione per cui c’è bisogno di un piano economico che sia “onesto e credibile”. Il titolare del dicastero ha poi aggiunto come un ritmo del genere farà terminare la liquidità nel giro di poche settimane. La crisi di Air Malta dura da dieci anni ormai ed il covid-19 non ha fatto altro che renderla desolante. Il governo de La Valletta sta negoziando gli aiuti statali con la Commissione europea, ma non sarà un percorso semplice. I flussi in entrata sono trascurabili e, nonostante le perdite, si è cercato comunque di assicurare i collegamenti aerei principali. Il 2020 è stato un anno terribile, per non parlare del 2019; in quest’ultimo caso, infatti, le perdite hanno raggiunto quota 30 milioni di Euro, portando ad una serie di licenziamenti che sono poi aumentati con la pandemia. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1234877

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar