It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Russia completa con successo test sistema missilistico S-500

Nel corso di un'esercitazione militare in un poligono

Come reso noto nel corso della giornata odierna, martedì 20 luglio 2021, dal ministero della difesa russo, Mosca ha completato con successo il test del sistema missilistico S-500 di nuova generazione (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). La Russia ha sperimentato le funzionalità dei razzi colpendo un bersaglio balistico in rapido movimento nel corso di un’esercitazione organizzata presso il poligono di Kapustin Yar. Il primo sistema in assoluto di questo tipo verrà sfruttato dall’unità di difesa aerea e missilistica dopo il completamento di una serie di altri test, in modo da accertare l’efficacia di ogni dispositivo. Secondo quanto riferito dallo stesso dicastero, le prime prove hanno confermato come le caratteristiche tattiche e tecniche del sistema S-500 siano adeguate alle esigenze future delle forze armate russe. In aggiunta, è stata comprovata l’alta affidabilità dell’hardware militare per quel che concerne la difesa aerea del Paese. I missili in questione non hanno eguali a livello mondiale, dunque si sta parlando di un sistema che da diverso tempo a questa parte viene definito “unico”. 

L’S-500 è in grado di intercettare una vasta gamma di mezzi aerei e non solo, evitando potenziali attacchi nemici a qualsiasi altitudine e velocità, come ribadito da Mosca. L’approvvigionamento relativo all’esercito russo doveva avvenire nel corso del 2020, anche se poi la pandemia da coronavirus ha stravolto questi piani militari. Gli specialisti stanno lavorando al sistema in questione dal 2017 ed i tempi sono ormai maturi per il debutto ufficiale. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

Sr - 1238036

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar