It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Delta Air Lines, ad Bastian: "Impossibile richiedere vaccini per voli"

Manager ha approfondito questione collegamenti aerei

Ed Bastian, amministratore delegato del vettore aereo Delta Air Lines, si è lasciato andare nelle ultime ore ad una serie di esternazioni sui vaccini e sui voli di linea (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). 

Secondo il manager statunitense, è molto difficile richiedere appunto la vaccinazione per i collegamenti aerei in questo Paese quando questa stessa campagna non è nemmeno approvata a livello federale, dunque con una autorizzazione non definitiva. 

Bastian ha assicurato che non verrà richiesta alcuna prova del vaccino per i voli nazionali, nonostante la compagnia a stelle e strisce sia favorevole a questa stessa campagna. Il 73% dei dipendenti avrebbe ricevuto entrambe le dosi, in aggiunta gli ultimi collegamenti Delta sono stati pieni oltre il 90%, una percentuale che ha reso ovviamente l’ad molto ottimista per il futuro. Il mese di luglio che si è appena concluso ha riservato una sorpresa più che positiva per l’aviolinea. Delta Air Lines, infatti, ha concluso il secondo trimestre del 2021 (il periodo compreso tra i mesi di aprile e giugno) con un utile pari a 652 milioni di dollari. Allo stesso tempo, il fatturato ha superato i 7 miliardi di dollari, in calo di 43 punti percentuali nel confronto con lo stesso periodo del 2019 (in quel caso il totale fu pari a 12,5 miliardi), nonostante si tratti di un buon progresso rispetto alle previsioni dei principali analisti finanziari. Per quel che riguarda, poi, il terzo trimestre dell’anno, ci si attende una diminuzione delle entrate sempre nel raffronto col 2019, però il 2021 dovrebbe poi concludersi in maniera incoraggiante. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1238348

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar