It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Forze armate cinesi intorno a Taiwan

Di fronte alla crescente presenza militare

Il ministero della difesa di Taiwan ha dichiarato che oggi, alle 6, sono stati rilevati 31 aerei e quattro navi dell'esercito popolare di liberazione cinese intorno a Taiwan. Taiwan ha inviato pattuglie aeree e marittime per monitorare la situazione e ha dispiegato sistemi missilistici terrestri. La situazione intorno all'isola si è aggravata dopo la visita della speaker della Camera degli Stati Uniti Nancy Pelosi all'inizio di agosto, e molti Paesi, tra cui Francia, Stati Uniti e Giappone, hanno inviato le loro delegazioni sull'isola. Taiwan è governata in modo indipendente dalla Cina continentale dal 1949, e Pechino vede l'isola come una propria provincia.

Oggi, nelle acque intorno a Taiwan, il ministero della difesa ha rilevato un'importante presenza di forze armate cinesi. Il dicastero ha riferito di aver visto 31 aerei e quattro navi dell'esercito popolare di liberazione cinese in avvicinamento nella mattinata. 

Secondo le informazioni fornite dal ministero, 12 aerei cinesi, tra cui sei caccia J-11, tre J-16, due J-10 ed un drone BZK-007, hanno attraversato la linea mediana dello Stretto di Taiwan. Inoltre, Taiwan ha inviato pattuglie aeree e marittime per monitorare la situazione e ha dispiegato sistemi missilistici terrestri. Questa presenza militare cinese intorno a Taiwan ha assunto una dimensione particolarmente preoccupante a seguito del viaggio della speaker della Camera degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, sull'isola avvenuto all'inizio di agosto. La sua visita è stata vista da Pechino come un gesto di sostegno al separatismo, ed in seguito sono state avviate esercitazioni militari su larga scala nelle vicinanze dell'isola. In risposta, diversi Paesi, tra cui Francia, Stati Uniti e Giappone, hanno inviato le loro delegazioni sull'isola, aumentando ulteriormente le tensioni nello Stretto di Taiwan. 

Taiwan, che è governata in modo indipendente dalla Cina continentale dal 1949, è considerata da Pechino come una sua provincia, mentre l'isola sostiene di essere un Paese autonomo, ma si astiene dal proclamare l'indipendenza. Di fronte alla crescente presenza militare cinese intorno a Taiwan, il ministero della difesa deve rimanere vigile e prendere misure adeguate per proteggere l'isola.

Red - 1249031

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar