It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Russia disposta ad esportare aerei militari SU-57

Diversi Paesi sarebbero interessati all'acquisto -SCHEDA TECNICA

Una domanda estera in crescita che deve essere soddisfatta quanto prima: la Russia è intenzionata ad esportare i suoi aerei militari SU-57 di quinta generazione, come emerso nel corso dell’intervista rilasciata ai media locali da Anatolij Serdjukov, direttore industriale della divisione aeronautica di Rostec (conglomerato di holding statale). Serdjukov non si è tirato indietro e ha ammesso come la vendita ai Paesi stranieri interessati ai velivoli diventerà realtà, dato che bisognerà testarne le capacità prima dell’immissione vera e propria sul mercato. Le prove sono cominciate già da diverso tempo, in particolare Mosca vuole capire se la modalità di pilotaggio remoto sia fattibile per quel che riguarda il SU-57. 

Non mancherebbero le Nazioni interessate all’acquisto, però il direttore industriale ha preferito non svelare di chi si tratta. Già lo scorso anno si era parlato di questi aerei, nello specifico quando il presidente russo Vladimir Putin aveva ipotizzato l’aumento del numero dei caccia fino a 76 entro il 2028. L’aeromobile è stato progettato per la distruzione delle più diverse tipologie di bersagli, non solo velivoli, ma anche unità navali e terresti. Gli alloggiamenti interni per le armi ed il rivestimento radio-assorbente sono altre due caratteristiche peculiari. Le versioni del Sukhoi SU-57 sono tradizionalmente due, cioè monoposto e biposto, entrambi progetti per sostituire i MiG-29 Fulcrum e SU-27 Flanker.

Sull'argomento leggi anche l'articolo pubblicato da AVIONEWS.

Allegata a questa AVIONEWS la scheda tecnica del Su-57.

Attachments
sr - 1231492

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar