It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Leonardo, a Grottaglie manifestazione dei dipendenti contro blocco produttivo

Nello stabilimento si fabbricano le fusoliere per gli aerei B-787

I dipendenti dello stabilimento Leonardo di Grottaglie (provincia di Taranto) hanno manifestato nel corso della mattinata odierna, lunedì 2 novembre 2020, dopo che la Uilm (Unione italiana lavoratori metalmeccanici) aveva proclamato la stessa agitazione. Le motivazioni sono sostanzialmente due, vale a dire la tutela del lavoro e quella del futuro del sito produttivo. Si sta parlando di 1300 lavoratori di Leonardo che contribuiscono alla costruzione della fusoliera in fibra di carbonio del B-787 per conto di Boeing; purtroppo, dopo lo scoppio della pandemia, il programma industriale appena citato è stato bloccato, una sospensione che ha provocato conseguenze facilmente immaginabili (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). 

Il “freno” è stato premuto direttamente dall’industria americana e questo ha causato enormi rallentamenti a Grottaglie che sono stati in parte “compensati” con un piano di chiusure collettive (la cassa integrazione non è stata contemplata). L’impianto pugliese è stato interessato appunto da chiusure "intermittenti" lo scorso mese di agosto e almeno fino al 31 dicembre la situazione non cambierà di una virgola. In pratica, alcune giornate della settimana sono off-limits per i dipendenti, nello specifico quelle di sabato e domenica a cui si è aggiunto il lunedì in determinati casi. La manifestazione è stata organizzata in una di queste chiusure collettive per evitare perdite di salario; si produrranno molte meno fusoliere rispetto a quelle attuali, soltanto nel 2023 potrebbe registrarsi un nuovo e timido aumento.

Sr - 1233018

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar