It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Thailandia allenta restrizioni per visitatori stranieri

Le norme ed i regolamenti anti-covid sono stati aggiornati

Non solo Macao: dopo l’allentamento delle restrizioni ai cittadini stranieri da parte della regione amministrativa cinese (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS), anche la Thailandia si sta comportando allo stesso modo. L’autorità locale del turismo, infatti, ha reso nota nelle ultime ore la volontà di lasciare libero ingresso ai turisti desiderosi di visitare il Paese. 

Come precisato dall’ente, chiunque sia intenzionato a recarsi nella Nazione asiatica, può controllare le ultime norme e regolamenti sui visti e contattare il ministero degli esteri. Gli stranieri potranno rimanere in Thailandia sfruttando il cosiddetto “visto turistico speciale”, il quale ha una durata massima di 60 giorni e che può essere esteso fino a quasi tre mesi. Le persone accettate saranno quelle provenienti da zone del mondo a basso rischio, in particolare l’autorità ha citato alcune Nazioni europee ed in primis la Scandinavia. 

I turisti dovranno anche presentare una serie di certificati medici, fare il test per accertare la presenza o meno del covid-19 ed assicurarsi con una polizza da 100 mila dollari, senza dimenticare la quarantena obbligatoria di 14 giorni dopo l’arrivo. Nell’elenco dei Paesi che non dovrebbero presentare problemi per approdare in Thailandia figurano Cina, Nuova Zelanda, Vietnam, Corea del Sud, Australia e Singapore. 

Sull'argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

Sr - 1233202

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar