It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Hong Kong, Greater Bay Airlines alla ricerca di aerei

Il vettore potrebbe debuttare nel 2021

Nuova e quindi in grado di attirare tanta curiosità: a Hong Kong è sempre più vicino il lancio del vettore aereo Greater Bay Airlines di cui si sente parlare da qualche tempo e che potrebbe essere in prossimità del suo “anno zero”. I contatti resi noti in queste ultime ore con alcune società di leasing per la ricerca di velivoli che comporranno la futura flotta fanno capire quanto si sia in dirittura d’arrivo. Le indiscrezioni che arrivano dall’Asia fanno riferimento al primo semestre del 2021 come momento ufficiale per la partenza dell’aviolinea; il leasing dovrebbe riguardare soprattutto B-737/800, nonostante gli aeromobili in questione siano stati progressivamente sostituiti dai 737-Max (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS), ma l’affidabilità dimostrata nel corso del tempo e le indagini sugli incidenti dello stesso 737-Max potrebbero essere determinanti per la scelta finale. 

Una questione non meno importante per Greater Bay Airlines è quella delle assunzioni. Il futuro vettore di Hong Kong sta cercando di “reclutare” 300 dipendenti, una base iniziale che verrebbe poi ampliata di volta in volta. La spesa da sostenere per la sicurezza del personale e degli aerei, infine, dovrebbe aggirarsi attorno ai 2 miliardi di dollari di Hong Kong, vale a dire circa 260 milioni di dollari americani. Le ambizioni non mancano, ora si dovrà capire se verranno tradotte in realtà in maniera adeguata. 

Sull'argomento leggi anche l'articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1233408

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar