It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Norwegian Air Shuttle, 6 miliardi di Euro di buco finanziario

Il vettore aereo ha liquidità fino a marzo

Una novità che lascia spiazzati, ma che poteva essere prevista senza grossi problemi. Il buco finanziario del vettore aereo scandinavo Norwegian Air Shuttle ammonta a 6 miliardi di Euro, come emerso in queste ultime ore dopo la presentazione dei documenti economici alle autorità giudiziarie irlandesi (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Il governo di Oslo ha deciso di recente di non fornire altro sostegno alla compagnia e la situazione è davvero allarmante, soprattutto se si approfondisce quanto accertato da alcuni analisti indipendenti. Lo scoperto, infatti, sarebbe addirittura superiore, circa 7,1 miliardi di Euro; la differenza di 1,1 miliardi si spiega con i beni che Norwegian attualmente possiede e che servirebbero a coprire in parte la somma (vedi AVIONEWS). 

L’aviolinea nordica si è rivolta ai tribunali d’Irlanda per un semplice motivo, gli aerei della sua flotta sono gestiti da società che risultano registrate proprio in questa Nazione. In base a quanto trapelato, la liquidità dovrebbe terminare il prossimo mese di marzo, una prospettiva che ovviamente non può essere incoraggiante. Il pessimismo potrebbe essere inevitabile ed invece gli esperti di finanza sono convinti che ci siano buone possibilità di salvare la compagnia; molto dipenderà dai contratti di locazione degli aeromobili e della loro nuova negoziazione, per non parlare dei rimborsi dei prestiti. Nel frattempo, i giudici hanno nominato Kieran Wallace come revisore provvisorio delle controllate Norwegian Air International ed Arctic Aviation Assets. 

Sr - 1233458

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar