It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Russia dice no a nuove restrizioni ai viaggi

Aerei, treni ed altri mezzi non verranno limitati

La Russia è stata tassativa nel corso della giornata odierna, lunedì 7 dicembre 2020: Mosca non vuole imporre altri blocchi o restrizioni ai viaggi di qualsiasi tipo a causa della pandemia da coronavirus (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS), una presa di posizione che ha una spiegazione ben precisa. Come riferito dai media locali, il portavoce del Cremlino ha rettificato le recenti dichiarazioni del ministero della salute, secondo cui ci potrebbe essere una discussione su spostamenti e collegamenti all’interno della Russia stessa. Dmitry Peskov, questo il nome del portavoce, ha sottolineato come le misure adottate per il contrasto del covid-19 siano in questo momento sufficienti per essere al sicuro. 

Ecco perché non viene considerato sensato imporre delle restrizioni a treni, aerei ed altri mezzi di trasporto (vedi AVIONEWS). Una sospensione dei viaggi non è tra le priorità del governo, visto che quest’ultimo ritiene che il "niet" possa spegnere ulteriormente l’economia interna. Il dicastero aveva lasciato intendere un possibile dibattito dopo l’intervento di uno dei membri dello staff, Alexey Kuznetsov: quest’ultimo ha in parte rettificato, specificando come le sue parole fossero parte integrante di un rapporto ministeriale volto ad approfondire misure eventuali da introdurre in futuro. In pratica, la frase sarebbe stata estrapolata dal suo contesto. Proprio nei giorni scorsi, la banca centrale si è detta sicura del fatto che i vettori aerei nazionali chiederanno a Mosca nuovi finanziamenti, come approfondito anche da AVIONEWS

Sr - 1233741

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar