It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Russia proroga blocco voli Regno Unito fino al primo febbraio

I collegamenti aerei sono sospesi dal 22 dicembre

Altri venti giorni di proroga: la Russia non vuole correre alcun tipo di rischio sanitario e per questo motivo ha ufficializzato nelle ultime ore il mantenimento del blocco dei voli da e per il Regno Unito fino al prossimo primo febbraio. L’aggiornamento è stato reso noto dall’unità di crisi contro il coronavirus e poi riportato dai media locali (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). I collegamenti aerei con la Gran Bretagna non saranno possibili; come è noto da tempo, in questo Paese è stata scoperta di recente una seconda variante del covid-19 e la prudenza non è quindi mai troppa. Per mettere al sicuro la salute pubblica, la sospensione del trasporto aereo è stata prorogata fino alle 23:59 del primo febbraio 2021, un blocco che dura ormai dallo scorso 22 dicembre. Lo stesso ceppo a cui si è appena fatto riferimento, tra l’altro, è stato scoperto in oltre 40 Nazioni in tutto il mondo, anche in Russia e proprio verso la fine del 2020. Intanto, Anna Popova, numero uno della sanità russa, ha assicurato come in queste zone i test medici siano in grado di riconoscere i casi più complessi in poco tempo. Proprio come ha fatto Mosca, negli ultimi giorni anche la Cina si era comportata allo stesso modo con i collegamenti aerei britannici, imponendo misure molto restrittive, come approfondito anche da AVIONEWS.

Sr - 1234223

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar