It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Cina: nel 2020 poco meno di 7 mila aerei di linea in servizio

Gli aeroporti attivi lo scorso anno sono stati 241

Poco meno di 7 mila aerei di linea in servizio: è questo il totale registrato dalla Cina alla fine del 2020, un dato reso pubblico in queste ultime ore da Caac (China Aviation Administration of China) e riportato con dovizia di dettagli dai media dell’ex-impero celeste. Entrando maggiormente nello specifico della questione, il settore della Nazione asiatica è stato caratterizzato poche settimane da 6.747 velivoli destinati ai passeggeri. Lo scorso anno si è concluso con cifre di tutto rispetto anche per quel che riguarda gli aeroporti civili (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). Gli scali totali e attivi alla fine del 2020 erano 241, includendo in questo elenco i 39 considerati di grandi dimensioni, il che significa che sono circa 200 quelli medio-piccoli. 

La Cina può vantare persino un tasso di puntualità dei voli molto alto, vale a dire al di sopra dell’80%, una percentuale che è stata registrata per il terzo anno consecutivo. Nei dodici mesi appena terminati, questo valore ha raggiunto l’88,52%, venti punti percentuali in più rispetto a cinque anni fa, tanto per avere un quadro ancora più chiaro dell’evoluzione del comparto. I passeggeri sono stati 420 milioni, con una buona ripresa negli ultimi mesi del 2020 dopo il periodo difficile del lockdown. Caac prevede ora un aumento della quota annuale nel corso del 2021 grazie alle nuove precauzioni per fronteggiare l’emergenza sanitaria. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia che è stata pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1234225

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar