It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei, easyJet: "Ci siamo indebitati fino alle sopracciglia"

Le parole del dg per l'Europa meridionale

La sopravvivenza non è semplice per il trasporto aereo da diversi, troppi mesi a questa parte. Lo sa bene il vettore aereo low-cost easyJet, il quale ha rimarcato nelle ultime ore le difficoltà che sta vivendo in questo momento storico (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). Secondo Javier Gandara, direttore generale per conto della compagnia nell’Europa meridionale, l’indebitamento non fa dormire sonni tranquilli. Gandara è intervenuto nel corso di un forum di settore organizzato in Spagna e ha usato parole molto particolari per descrivere la situazione: “Ci siamo indebitati fino alle sopracciglia ed ora dovremo ripagare tutto con gli interessi”. Inoltre, easyJet avrebbe vissuto l’ultimo periodo con l’ossessione di ricavare la maggior liquidità possibile per sopravvivere, nonostante le spese settimanali siano pari a 40 milioni di sterline, una cifra che non può lasciare indifferenti. L’auspicio, sempre secondo il manager, è che Bruxelles monitori i comportamenti di tutte le aviolinee europee, onde evitare che ci siano distorsioni della concorrenza e che l’operatività avvenga a parità di condizioni. Si tratta di una conferma di quanto trapelato nel corso delle ultime settimane. I dati di breve termine non invogliano Gandara all’ottimismo, il 2024 viene considerato l’anno più probabile per i primi accenni di ripresa, le uniche rassicurazioni sono rappresentate dal fatto che la gente abbia una grande voglia di viaggiare. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia che è stata pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1234576

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar