It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Si complica nomina Valentin Lago a nuovo ad Air Europa

Bloccati anche gli aiuti economici per il vettore aereo

Una polemica dopo l’altra e poi il blocco improvviso. La nomina di Valentin Lago come amministratore delegato del vettore aereo Air Europa (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS) si sta complicando ed il motivo è presto detto. Lo stesso Lago non può guidare nessun tipo di compagnia in quanto ha appena ricevuto un rimborso da Iberia, di conseguenza questa misura verrà prolungata fino al 2022, come riportato nelle ultime ore dai media spagnoli. La decisione di non procedere oltre con la designazione ha anche fatto sì che sia stato “congelato” il pagamento dei 100 milioni di Euro destinati proprio ad Air Europa, in situazioni finanziarie a dir poco complicate. Per comprendere cosa è successo, bisogna ritornare indietro nel tempo di poco anni. Lago è stato direttore generale delle operazioni per conto di Iberia Express e Vueling e nel 2019 ha lasciato entrambe le aviolinee. Con il suo addio, però, ha ricevuto anche compensi, sia in contanti che in titoli azionari, promettendo al tempo stesso di non lavorare per altri vettori per almeno tre anni. Ecco perché si dovrà attendere il 2022. La questione si è enormemente complicata, tenuto conto del fatto che il manager è stato selezionato di persona dal governo iberico. Le polemiche citate in precedenza si riferiscono al compenso richiesto da Lago per svolgere questo compito, nello specifico 550 mila Euro che poi si sono ridotti a 360 mila (un importo considerato eccessivo e fuori luogo visto il periodo storico che tutti stiamo affrontando). 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235336

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar