It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

British Airways vuole annullare restrizioni per passeggeri vaccinati

La richiesta di Sean Doyle, ad del vettore aereo

Una strategia ben precisa: Sean Doyle è l’amministratore delegato del vettore aereo British Airways da cinque mesi appena, ma ha annunciato in queste ultime ore come potrebbero essere i collegamenti aerei nelle prossime settimane. L’ad ha chiesto di poter autorizzare le persone vaccinate a viaggiare in aereo senza restrizioni, senza dimenticare comunque i passeggeri privi del vaccino che potrebbero salire a bordo dopo un covid test negativo. Nel Regno Unito gli spostamenti di questo tipo verranno consentiti a partire dal prossimo 17 maggio e Doyle sta iniziando a confidare in un piccolo ritorno alla normalità. L’attesa è ancora lunga, ma già ad aprile Londra farà capire in che modo riprenderanno i viaggi non essenziali dentro e fuori il Paese (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). La campagna di vaccinazione mondiale sta convincendo il manager, maggiormente ottimista rispetto a quanto non lo fosse qualche mese fa. Il governo ha comunque fatto sapere che qualsiasi ritorno agli spostamenti dovrà essere equo e non svantaggiare indebitamente coloro che non sono stati vaccinati. Maggio è anche il mese in cui potrebbero ripartire i voli di un altro Paese europeo, la Grecia, pronta a sfruttare l’imminente stagione estiva (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Lo scorso mese di febbraio, intanto, British Airways ha sottoscritto due importanti accordi per aumentare la propria liquidità, nella speranza di avere a disposizione una nuova linea di finanziamento, come approfondito anche da AVIONEWS.

Sr - 1235437

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar