It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Corea del Nord testa due nuovi missili a gittata corta

Nuovo avvertimento agli Stati Uniti - VIDEO

Il test missilistico di novembre era soltanto un “assaggio”: già qualche mese fa la Corea del Nord aveva mostrato i muscoli nel corso di un’esercitazione militare interpretata fin dal primo momento come una sorta di avvertimento al nuovo presidente americano Joe Biden (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Nelle ultime ore, la Nazione asiatica ha testato due missili a gittata corta, il primo lancio effettivo da quando lo stesso Biden è diventato l’inquilino della Casa Bianca. In base a quanto si è appreso, si tratterebbe di razzi con traiettoria guidata, per quella che dovrebbe essere stata una risposta “moderata” all’addestramento militare congiunto degli Stati Uniti e della Corea del Sud. La tempistica non è stata casuale: il test, infatti, ha avuto luogo subito dopo la visita a Seoul di Antony Blinken, segretario di Stato americano, e di Lloyd Austin, segretario alla difesa. Lo scorso mese di febbraio Washington ha tentato dei contatti e dei colloqui con Pyongyang, nonostante sia stato tutto inutile, una mossa che si è conclusa con un nulla di fatto. Ecco perché il Paese a stelle e strisce vuole cambiare la propria strategia, modificando gli approcci con Kim Jong Un e puntando a qualcosa di diverso rispetto a quanto realizzato dall’amministrazione Trump. La Corea del Nord non ha alcuna intenzione di cambiare idea sugli Usa, almeno fino a quando non si rinuncerà a quella che viene definita “politica ostile”. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Sotto, il video dei lanci nord-coreani:


Sr - 1235638

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar