It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Elettronica al 14esimo posto grandi aziende italiane in cui si lavora meglio nel 2021

Per il secondo anno consecutivo si classifica tra le Best Workplaces Italia

E per il quarto anno consecutivo ottiene certificazione conferita da Great Place to Work Italia per l’impegno verso il benessere nella società

Per il quarto anno consecutivo Elettronica ha ottenuto la certificazione Great Place to Work e, per il secondo anno, è rientrata nella selezionatissima classifica delle 50 Best Workplaces Italia 2021, riconfermandosi al quattordicesimo posto tra le migliori società italiane con più di 500 dipendenti. Elettronica si è contraddistinta a seguito dell’indagine sul clima organizzativo che ha riguardato 128 aziende, analizzate dal Great Place to Work Institute, ed oltre 50 mila dipendenti che hanno espresso un'opinione sul proprio ambiente di lavoro.

Un prestigioso riconoscimento che conferma Elettronica come un ambiente di lavoro di qualità, tra i migliori in Italia. Un merito che premia non solo l’attenzione al benessere dei propri dipendenti ma anche valori come affidabilità, appartenenza, credibilità, rispetto, equità, orgoglio e fiducia al centro delle proprie azioni e della propria responsabilità sociale d’Impresa. In altre parole, in Elettronica l’asset più importante sono le persone. 

Il riconoscimento arriva in continuità con un processo di certificazione consolidato di Great Place to Work ed è riservato a quelle realtà che si dimostrano attente alla qualità della propria cultura organizzativa e del proprio ambiente di lavoro.

La cultura aziendale è stata analizzata attraverso una doppia lente: da una parte, valutando l’ambiente di lavoro attraverso le risposte fornite dagli stessi dipendenti tramite un’indagine interna sul clima aziendale e, dall'altra, esaminando tutte le politiche di gestione del personale. Alla base dell’ottima posizione in classifica ottenuta e quindi della certificazione per il secondo anno consecutivo, ci sono indicatori come i processi di gestione delle risorse umane orientati alla formazione continua, miglioramento del work-life balance, senso di appartenenza ed orgoglio, forte spinta all’employer branding e quindi attrattività nei confronti del mercato del lavoro e dei talenti, nonché attenzione all’innovazione ed alla responsabilità sociale.

La classifica delle Best Workplaces Italia viene stilata sulla base del Trust Index, un indice che rappresenta la percezione dei dipendenti riguardo al proprio ambiente di lavoro, analizza la fiducia accordata, il senso di appartenenza nei confronti dell’organizzazione ed il livello di correttezza dei rapporti tra colleghi. L’indagine 2021, alla quale ha partecipato l’81% della popolazione aziendale, ha restituito un incremento di 10 punti percentuali in quattro anni del valore complessivo del “Trust Index”. L’81% dei dipendenti ha inoltre risposto che “Elettronica è un eccellente ambiente di lavoro” (registrando un aumento di 9 punti percentuali in 4 anni). Si evidenzia inoltre un trend di significativo aumento su alcuni valori: “ambiente di lavoro piacevole” (+10%), “incoraggiamento work-life balance” (+22%), “contributo comune alla crescita dell’azienda” (+13%). 

Elettronica si è distinta anche per le proprie politiche di valorizzazione delle risorse in ambito HR, forte anche degli impegni di welfare presi. L’azienda ha attivato e rafforzato, infatti, una serie di iniziative per i dipendenti che vanno nella direzione del benessere, favorendo il work-life balance, accrescendo il potere d’acquisto dei salari con l’introduzione di “Enjoy life time”, un paniere di “flexible benefits” che i dipendenti possono sfruttare anche per i propri familiari. Infatti il dato restituito dalla ricerca indica che il paniere di servizi di welfare sia apprezzato dall’84% dei dipendenti, valore molto significativo poiché supera di 23 punti percentuali il benchmark delle aziende italiane e di 6 punti quello delle Best Large Companies Italiane 2021.

Un punto di forza è stato anche il tema della valorizzazione delle competenze: il “Learning Management System”, modulo digitale che consente di coordinare l’intero processo formativo aziendale dalla pianificazione fino alla valutazione dei risultati, l’erogazione della certificazione e la storicizzazione sul curriculum vitae del dipendente; i percorsi di “On-boarding” per i neo assunti; il sistema di Performance Management per conoscere e colmare i gap di skills rilevati e condivisi.

L’ultimo anno ha visto l’azienda e tutti i dipendenti chiamati a raccogliere una sfida senza precedenti, a dover affrontare un’emergenza sanitaria che ha cambiato per molti i paradigmi delle modalità lavorative. L’azienda ha messo in campo tutte le misure necessarie per prevenire il rischio di contagio, anche con soluzioni innovative quali l’app di tracciamento dei contatti, la ridefinizione dei processi organizzativi, la creazione di nuovi spazi a garanzia del distanziamento e l’attivazione di una specifica polizza assicurativa per tutelare i propri dipendenti dal Covid-19.

Le persone hanno risposto positivamente, con senso di responsabilità e resilienza, e ben l’86% ha “apprezzato la gestione dell’emergenza”, ritenendo Elettronica capace di reagire e adottare le giuste contromisure. 

Un ulteriore riconoscimento che si accompagna a quello del settembre 2020 in cui Elettronica è stata premiata tra le aziende che si sono più distinte nelle politiche di welfare aziendale (Welfare Champion), ricevendo il primo premio della categoria Industria (imprese con più di 500 dipendenti) e la menzione speciale per la resilienza al Covid-19, per aver utilizzato il welfare aziendale come leva per la continuità del business e la fidelizzazione dei lavoratori, offrendo ai dipendenti e alla comunità di riferimento supporto specifico e vicinanza durante l’emergenza sanitaria.

“Essere riconosciuti tra le migliori aziende per cui lavorare in Italia -commenta il direttore generale e ceo Domitilla Benigni– non è solo un punto di arrivo ma un ulteriore punto di partenza per proseguire il lungo il percorso intrapreso e continuare a rendere la nostra azienda, giorno dopo giorno, un posto migliore.

Passione, entusiasmo, senso di appartenenza ed elevate competenze sono il motore del nostro agire che in questi 70 anni ci ha permesso di crescere e confermare la nostra leadership industriale e tecnologica.

Sono molto orgogliosa di questo risultato, le nostre persone rappresentano il presente ed il futuro di Elettronica, che proprio quest’anno festeggia i 70 anni dalla sua fondazione”.

Sul 7esimo anniversario vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

red - 1236283

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar