It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

L'ottimismo di easyJet nonostante le perdite semestrali

Vettore aereo crede nella stagione estiva

Johan Lundgren, amministratore delegato del vettore aereo low-cost easyJet, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni nelle ultime ore per inquadrare meglio il futuro della compagnia britannica (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Secondo l’ad, i viaggi turistici che sono ricominciati e l’allentamento delle restrizioni governative spingeranno l’aviolinea ad aumentare in modo significativo la propria capacità in vista della stagione estiva. L’obiettivo è quello di massimizzare le opportunità del continente europeo. Il traguardo a cui punta Lundgren è a dir poco ambizioso, per la precisione fino al 90% dell’attuale flotta nel periodo più caldo dell’anno. Il manager ha commentato i risultati semestrali di easyJet, non proprio cifre incoraggianti, ma comunque si parte da un presupposto, la domanda c’è. Le sue parole hanno fatto riferimento soprattutto al Regno Unito: “C’è la domanda, lo abbiamo visto ancora una volta quando Londra ha rilasciato la lista di paesi verso cui gli inglesi possono viaggiare per turismo, che ci ha permesso di aggiungere più di 105.000 posti alla nostra offerta attuale - e siamo pronti a portare in vacanza quest'estate ancora più persone, supportati da una delle policy più flessibili presenti sul mercato, che consente alle persone di aggiustare i propri piani fino all'ultimo minuto”. La perdita semestrale di easyJet è stata pari a 701 milioni di sterline alla data del 31 marzo scorso, di gran lunga superiore rispetto ai poco meno di 200 milioni di perdita di dodici mesi prima. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1236873

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar