It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Boeing alle prese anche con paralisi consegne 787 Dreamliner

Ennesima presa di posizione da parte di Faa

Non è affatto un buon momento quello che sta attraversando Boeing (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). L’industria di Chicago deve fare i conti con i ritardi ed i rallentamenti che sta subendo il 737 Max, al centro di polemiche a non finire con Faa (Federal Aviation Administration) e, come se non bastasse, con i 787 Dreamliner. Che cosa sta accadendo di preciso? Questo velivolo risultava uno di quelli privi di difetti nel periodo storico che stiamo vivendo, quasi una rarità se si tiene conto delle ispezioni e delle modifiche a cui sono stati sottoposti gli altri aerei. Nonostante sia in perfette condizioni per essere venduto, le consegne del Dreamliner verranno congelate. Proprio Faa ha emesso ufficialmente un ordine di sosta e gli ostacoli posti nel consentire le già citate ispezioni da parte di Boeing non aiutano di certo. Secondo quanto riferito dall’ente che si occupa dell’aviazione americana, l’industria deve presentare a tutti i costi un metodo ispettivo che riesca a soddisfare ogni requisito di sicurezza, di conseguenza ci si attende un maggior impegno in questo senso nelle prossime settimane. Intanto le consegne si bloccano e non è certo un bene per Boeing. Allo stesso tempo, il titolo azionario ha reagito in maniera abbastanza moderata alle interruzioni degli ordini, un andamento in Borsa che deve però essere monitorato di continuo, visto che non sono escluse sorprese negative e ribassi più consistenti. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1237178

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar