It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Gruppo Ala: avviate attività di bookbuilding

Finalizzate all'ammissione su Aim Italia

ALA SpA, operatore attivo nel settore dei servizi di logistica integrata e di distribuzione di prodotti e componentistica destinati all’uso nel campo aeronautico e aerospaziale, sia in ambito civile che nel settore della difesa, ed in altri settori, quali la produzione energetica, l’oil & gas, il ferroviario, il navale e l’industria generica, rende noto che in data odierna sono state avviate le attività di bookbuilding connesse al processo di ammissione alle negoziazioni delle proprie azioni ordinarie sul sistema multilaterale di negoziazione AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana SpA.

A tal riguardo, la Società ha provveduto, in data 25 giugno 2021 a depositare presso Borsa Italiana la Comunicazione di Pre-ammissione. In data 2 luglio 2021, il consiglio di amministrazione della Società ha provveduto a fissare l’intervallo di prezzo tra un prezzo minimo di Euro 10,00 per azione ad un prezzo massimo di Euro 11,00 per azione, equivalente ad un equity value pre-money compreso tra circa Euro 70,3 milioni ed Euro 77,3 milioni.

A servizio della quotazione è previsto un collocamento istituzionale rivolto ad investitori qualificati come definiti ai sensi degli articoli 100 del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 e dall’articolo 35, primo comma, lettera b) del regolamento intermediari Consob n. 20307/2018 ed agli altri soggetti nello spazio economico europeo, esclusa l’Italia, che siano investitori qualificati ai sensi dell’art. 2(e) del Regolamento Ue 2017/1129 (con esclusione degli investitori in Australia, Canada, Giappone e Stati Uniti d’America ed ogni altro Paese estero nel quale il collocamento non sia possibile in assenza di autorizzazione delle competenti autorità), in ogni caso con modalità tali da consentire alla Società di rientrare nei casi di inapplicabilità delle disposizioni in materia di offerte al pubblico di strumenti finanziari previsti dall’articolo 1 del Regolamento Prospetto, dall’articolo 100 del Tuf e dall’art. 34-ter del regolamento emittenti Consob n. 11971/99, con conseguente esclusione dall’obbligo di pubblicazione di un prospetto informativo.

Il collocamento istituzionale sarà composto da azioni rinvenienti da un aumento di capitale a pagamento, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, comma 5, riservato agli investitori per un importo non inferiore ad Euro 20 milioni. Nell’ambito del collocamento istituzionale ALA, Aip Italia SpA concederà altresì un’opzione greenshoe in favore dei Joint Global Coordinator, per l’acquisto, al prezzo di offerta, di massime azioni ordinarie corrispondenti a circa il 12,5% delle azioni collocate nell’ambito dell’offerta. Inoltre, è prevista la facoltà in capo ad AIP Italia, d’intesa con i Joint Global Coordinator, di incrementare l’offerta attraverso l’offerta in vendita di un massimo di azioni ordinarie pari al 12,5% del numero di azioni oggetto dell’offerta.

Si segnala, inoltre, che Smart Capital SpA e Palladio Holding SpA hanno sottoscritto in data 24 e 29 giugno 2021 con la Società un accordo di investimento vincolante, ai sensi del quale Smart Capital e Palladio Holding si sono impegnati ad inserire disgiuntamente nell’ambito del collocamento Istituzionale un ordine di acquisto di una partecipazione nel capitale di ALA con un investimento complessivo di Euro 4,2 milioni, con impegno di sottoscrizione subordinato al verificarsi di determinate condizioni sospensive. Quest’ultimi si sono impegnati ad assumere vincoli di lock-up della durata di 12 mesi dalla data di inizio delle negoziazioni delle azioni ordinarie di ALA su AIM Italia.

Le attività di bookbuilding inizieranno in data odierna e termineranno in data 15 luglio 2021, salvo proroga o chiusura anticipata. L’ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie della Società su AIM Italia è prevista entro il termine del mese di luglio 2021.

ALA (Advanced Logistic for Aerospace) è uno dei gruppi attivi a livello globale nell’offerta di servizi di logistica integrata e nella distribuzione di prodotti e componentistica per l’industria aeronautica e aerospaziale, sia in ambito civile sia nel settore della difesa. Il gruppo è inoltre attivo nella distribuzione e nella logistica integrata di prodotti e componenti meccanici destinati alle industrie ferroviaria, energetica e navale. Fondata nel 2009 su iniziativa del presidente Fulvio Scannapieco e del vicepresidente Vittorio Genna, imprenditori con un’esperienza 30ennale nel settore, ALA ha avviato un percorso di crescita organica e per linee esterne che le garantisce oggi una presenza operativa ed una "leadership", oltre che in Italia, nel Regno Unito, in Francia, Germania, in Israele e negli Stati Uniti. Con 1300 fornitori in tutto il mondo, clienti in 40 Paesi e 260 dipendenti, ALA è uno storico fornitore dell’industria aerospaziale ed aeronautica e negli ultimi anni è diventato il player di riferimento per i servizi di supply chain management di componenti meccanici di precisione e minuterie per molte altri settori industriali ad alto contenuto tecnologico.

red - 1237732

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar