It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Un'Ala aerospaziale atterra a Piazza Affari

Diciassettesimo collocamento quest'anno all'Aim di Borsa italiana per l'azienda

Ala, Advanced Logistic for Aerospace, ed è uno dei gruppi attivi a livello globale nell’offerta di servizi di logistica integrata e nella distribuzione di prodotti e componentistica per l’industria aeronautica ed aerospaziale, sia in ambito civile sia nel settore della difesa. Oggi il gruppo, fondato nel 2009 da Fulvio Scannapieco e Vittorio Genna, ha fatto il suo debutto in Piazza Affari, al segmento Aim Italia di Borsa italiana.

"La quotazione è una tappa fondamentale nella storia e per il futuro di Ala -spiega Fulvio Scannapieco, presidente di Ala- Abbiamo alle spalle un percorso di crescita continua e costante, alimentato da competenze e persone di grande valore ed esperienza e dalla capacità di fornire ai nostri clienti un servizio accurato e tecnologicamente all’avanguardia, che permette loro di ottimizzare la performance logistica in termini di tempi, costi e produttività".

Ala, attivo anche nella distribuzione e nella logistica integrata di prodotti e componenti meccanici destinati alle industrie ferroviaria, energetica e navale, rappresenta la 17esima ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa italiana dedicato alle piccole e medie imprese e porta a 149 il numero delle società attualmente quotate su Aim Italia. In fase di collocamento Ala ha raccolto 22,5 milioni di Euro: in caso di esercizio integrale dell’over-allotment, l’importo complessivo raccolto sarà di 25 milioni di Euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 20,3% e la capitalizzazione di mercato all’ipo è pari a 90,3 milioni di Euro.

"L’ingresso in Borsa ci consentirà di accelerare questo percorso di crescita, anche attraverso future acquisizioni, e di creare valore per tutti gli investitori che hanno creduto e che vorranno unirsi al nostro progetto -aggiunge Vittorio Genna, vicepresidente di Ala-. Nei prossimi anni puntiamo a consolidare la nostra leadership nella logistica integrata e nella distribuzione di componentistica nell’aerospace & defence, non solo in Italia, ed a proseguire la strategia di diversificazione nei nuovi mercati, il ferroviario, l’energetico ed il navale".

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

fc - 1238051

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar